06.09.2016

Come potenziare il vostro apprendimento delle lingue

Viviamo sempre di più in realtà quotidiane che richiedono la conoscenza di più di una lingua, che sia per lavoro o per semplice svago, e anche lontano dai banchi di scuola continuiamo a dedicare tempo all’apprendimento delle lingue.

Imparare una lingua
Posted by Athena Parthenos

Considerato l’investimento che comporta la conoscenza di una lingua, sia in termini di tempo che di denaro, dal mio punto di vista è più che lecito sperare che con il tempo la lingua non diventi solo un vago ricordo se per caso non siamo stati in grado di praticarla sul lavoro o non abbiamo saputo trovare occasioni in cui usarla. Tuttavia, spesso accade proprio questo: se non usiamo costantemente una lingua, lessico e regole grammaticali iniziano ad assumere strane forme e colori nella nostra mente, fino a quando non spariscono definitivamente. Penso che la loro reputazione di argomento difficile da imparare sia in parte dovuta anche a questa loro costante necessità di ricevere cure e attenzioni. Detto ciò, per me le lingue rimangono una delle materie più affascinanti da studiare su questa terra, ma altrettanto potrebbe dirvi un paleontologo dei suoi fossili.

Il punto è che quella che era una mia personale passione è diventata con il tempo una vera e propria professione e sono ormai sette anni che insegno lingue. Anche se in tutto questo tempo ho incontrato diversi gruppi di persone, mi sono trovata spesso a rispondere a domande di natura molto simile, facendomi a volte sorridere di fronte alle similitudini che si possono riscontrare tra persone diverse. Per tutti questi motivi e con l’obbiettivo di aiutarvi ad apprendere e coltivare qualsiasi lingua voi abbiate deciso di imparare quest’anno, condivido con voi alcune delle buone abitudini che io stessa metto in pratica e che ricordo spesso ai miei studenti:

1. Applicate le lingue a un aspetto della vostra quotidianità che vi diverte

Spesso trovare il tempo materiale per studiare è difficile, perché tra lavoro, hobby e altri impegni personali quello che manca a tutti è sempre il tempo. Ma se fosse possibile applicare le lingue a un hobby che già avete diventa molto meno faticoso ritagliare del tempo per il mantenimento di una lingua. Ad esempio, se vi piace leggere le notizie su internet, potreste optare per un giornale estero e leggervi un articolo in lingua, partendo da argomenti piacevoli come la sezione viaggi, cultura e Tech per arrivare poi all'attualità mondiale. 200-300 parole non sono troppo impegnative e vi permettono di aumentare la vostra velocità di lettura in lingua straniera, nonché di apprendere nuovi vocaboli e fare pratica con testi rivolti a madrelingua per un uso quotidiano invece delle solite frasette dei libri di grammatica. Secondo me non esiste migliore scuola se non quella fatta con la pratica nel mondo reale.

2. Inseguite le "brutte figure"

Se non siamo certi al 200% delle parole da usare, spesso parlare in pubblico ci crea insicurezza. Vi invito a rovesciare la medaglia e a cercare di esprimervi il più possibile con altre persone, soprattutto quando vi sentite insicuri. Le “brutte figure” vi permetteranno di migliorare perché, una volta che il vostro interlocutore vi avrà corretti, poi vi ricorderete a vita quella espressione avendola legata a una situazione specifica.

3. Trovate situazioni in cui possiate mettere in pratica la lingua nella vostra città

Ormai anche nelle città più piccole le scuole di lingua organizzano eventi extracurriculari rispetto all’insegnamento standard della lingua, in cui è possibile cimentarsi e mettere in pratica la lingua. Questi momenti di ritrovo sono fantastici perché uniscono l’utile al dilettevole, come ad esempio fare pratica di speaking and listening e avere la possibilità di conoscere persone nuove!

4. Scaricate APP per l'apprendimento delle lingue

È vero, anche se scaricate tutte le app disponibili probabilmente non riuscirete a imparare completamente la lingua, né saranno sufficienti a colmare le vostre lacune linguistiche, ma potranno decisamente essere utili per aumentare il vostro livello di conoscenza soprattutto in termini di lessico. Quindi, qualora voleste apprendere una nuova lingua vi consiglio comunque di rivolgervi a una scuola di lingue ma allo stesso tempo di integrare gli apprendimenti delle ore settimanali con le app.

5. Guardate film in lingua

Io adoro passare le mie serate a guardare un episodio dopo l’altro delle mie serie preferite, e nel mio caso specifico alcune di queste serie sono in coreano. Cinque anni fa, quando ho iniziato ad appassionarmi alla televisione sudcoreana, la mia conoscenza della lingua era molto limitata e dovevo per forza guardare i programmi con i sottotitoli. Proseguendo con le lezioni e affiancando ore e ore di televisione, io per prima ho iniziato a rendermi conto che capivo quanto veniva detto anche senza guardare i sottotitoli e che il mio vocabolario, e di conseguenza la mia capacità di sostenere un discorso con persone madrelingua, stava migliorando a vista d’occhio

Scritto da Noemi Clark-Piva - CEO @ Athena Parthenos srl

Parlaci del tuo PROGETTO!